MOCA

Aziende produttrici di MOCA: al via la disciplina sanzionatoria

MOCA
Il decreto Legislativo 10 febbraio 2017 n. 29 che entrerà in vigore il 2 agosto prossimo stabilisce la disciplina sanzionatoria per le Aziende che violeranno gli obblighi che normano i materiali e gli oggetti che possono venire a contatto con gli alimenti, i cosiddetti MOCA.

L’elenco di questi materiali è vario e a titolo di esempio possiamo ricordare:

  • Piatti
  • Bicchieri
  • Posate
  • Bottiglie
  • Coltelli da lavoro,
  • Carte da incarto
  • Pellicole
  • Etichette
  • Scatole della pizza
  • Imballaggi

L’elenco puo’ proseguire includendo tutti quei materiali ed oggetti che sono prodotti e concepiti per il contatto con Alimenti e Bevande.
L’ambito di applicazione riguarda anche imballaggi attivi e intelligenti ed oggetti in plastica riciclata, in questo caso il mancato rispetto del ciclo di riciclaggio prevede sanzioni ulteriori.
Infatti vi sono molti obblighi ai quali ottemperare ma che non riguardano l’oggetto di questo articolo, che è invece rivolto a quanto occorre intraprendere in materia di Monitoraggio Infestanti e Pest Management per tutte quelle Aziende che producono MOCA, anche in virtu’ di quanto occorre fare per gli Standard Volontari come BRC che per quanto riguarda le Aziende di Packaging impongono di considerare la stagionalità degli infestanti e di conseguenza Piani di Monitoraggio Infestanti e di valutazione dei Limiti Critici dinamici in rapporto alla stagione ed al periodo dell’anno in cui si esegue il monitoraggio.
Romani Disinfestazioni Srl ha una vasta esperienza in materia di servizi di Monitoraggio Infestanti rivolti ad Aziende del Food Packaging per cui ti invitiamo a contattarci per maggiori informazioni.
I Regolamenti interessati sono:
– Reg. (CE) 1935/2004 riguardante i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari;
– Reg. (CE) 2023/2006 sulle buone pratiche di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari;
– Reg. (CE) 282/2008 relativo ai materiali e agli oggetti di plastica riciclata destinati al contatto con gli alimenti;
– Reg. (CE) 450/2009 concernente i materiali attivi e intelligenti destinati a venire a contatto con gli alimenti;
– Reg. (CE) 10/2011 riguardante i materiali ed oggetti in plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari;
– Reg. (CE) 1895/2005 relativo alla restrizione dell’uso di alcuni derivati epossidici in materiali e oggetti destinati a entrare in contatto con prodotti alimentari.

Rosi Norman CQ Romani Disinfestazioni Srl Lucca e-mail Qualità Tel 0583-955344

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *