disinfestando

Le blatte come vettori di allergie

allergie da blatte

Molte le novità sui nuovi prodotti e attrezzature presentate a Rimini in occasione di Disinfestando 2017 ed oggi disponibili sul mercato della disinfestazione professionale

Di sicuro interesse la parte della Conferenza visionabile nel programma della Manifestazione e di cui potremmo approfondire i contenuti nei futuri post.

Un incontro degno di nota è stato quello organizzato da Copyr che ha avuto come oggetto le allergie da blatte, un fenomeno noto da anni negli Stati Uniti e che recentemente anche in Europa è stato oggetto di attenzione da parte degli Allergologi ed è entrato tra le potenziali allergie da testare in caso di fenomeni asmatici/respiratori e di infiammazioni come riniti,congiuntiviti ecc. specialmente nei casi che affliggono i bambini che risultano i più sensibili a queste patologie.

Non possiamo entrare nel merito degli aspetti clinici ed immunologici legati a questa particolare allergia, ci limitiamo a riferire che l’incontro è stato anche l’occasione per fare una panoramica sul fenomeno ed in particolare come le Allergie in generale siano purtroppo in conclamato aumento in molti paesi occidentali.

Le cause di questa patologie, dovute ad una predisposizione genetica ad essere sensibilizzati ad una certa sostanza, sono essenzialmente legate da fenomeni di Inquinamento Ambientale inteso come aria e cibo per esempio, ed anche Inquinamento Domestico riconducibile ad allergie da acari e peli di gatto,di cane ecc e non ultima l’Igiene.

Quest’ultimo aspetto, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, è importante in quanto è stato sottolineato come  la ricerca di un’igiene tendente alla sterilità, legata ad uso massiccio di disinfettanti e sanificanti, favoriscano l’insorgenza di una sensibilizzazione del Sistema Immunitario verso sostanze prima ritenute innocue.

In sostanza il Sistema Immunitario ricevendo meno “sollecitazioni” si attiverebbe verso altre sostanze non riconosciute in precedenza come allergizzanti.

Per manifestare sintomi allergici l’individuo deve essere sensibilizzato ad una sostanza e contemporaneamente esposto a questa sostanza.

Nel caso degli scarafaggi, la loro causa allergica è riconducibile alle feci,alle secrezioni ed alle parti dell’insetto, che tanto più piccole sono (50 micron)  tanto più possono essere allergizzanti.

Le specie di blatta maggiormente studiate per le loro implicazioni allergiche sono la Blattella germanica e la Periplaneta americana e in bibliografia è ampia la documentazione medica prodotta per queste specie.

Per i motivi suddetti in caso di disinfestazione da blatte, occorre effettuare successivamente operazioni di pulizia approfondita al fine di rimuovere fisicamente gli insetti morti e/o parti di essi, in quanto se non si esegue questa operazione gli insetti possono continuare a provocare i loro effetti allergizzanti.

Attualmente sono molti i prodotti chimici definiti Blatticidi, perlopiù esche in gel che abbinano un elevato profilo di sicurezza per le persone,gli animali domestici e gli alimenti ad una elevatissima efficacia.

E’ stato presentato in questa occasione dai ricercatori della Sumitomo il nuovo Pesquard Gel e ne sono stati illustrati gli studi effettuati in fase di ricerca e messa a punto del formulato, confrontandone i risultati con gli altri prodotti similari presenti sul mercato.

Chiedici maggiori informazioni telefonando al numero 0583-955344

Rosi Norman CQ Romani Disinfestazioni Srl Lucca

 

Cockroaches as allergy vectors

Many innovations, new products and equipment were presented in Rimini in the occasion of the meeting Disinfestando 2017 that are available today on the market for professional pest control.

A noteworthy meeting  organized by Copyr that presented the fact of allergies associated with cockroaches, a phenomenon known for years United States and recently even in the Europe it became an important subject by Allergists and it’s another potential allergy for test in the case of asthmatics/ respiratory and inflammation like rhinitis, conjunctivitis etc. Especially in cases affecting the children they are the most sensitive of these disorders.

We cannot talk about clinical and immunological aspects of this particular allergy, we can only report the encounter, that was also an opportunity to rate and overview the phenomenon in particular that allergy are unfortunately increased in many Western countries.

The causes of this disorders, due to a genetic predisposition of being sensitized at a certain substance, are essentially linked by phenomena of environmental pollution like air and food for example, even domestic pollution is attributable to allergies from dust mites and cat and dog hairs etc., and not least the hygiene.

The latter aspect, contrary to what one might think, is important and come out while searching for hygiene, tending to a sterile environment, tied to a massive use of disinfectants and sanitizers may favor the onset of a sensitization of the immune system to substances previously considered harmless.

Essentially the immune system receiving less “stress” would be triggered to other substances not recognized previously as allergenic.

To manifest allergic symptoms the individual must be sensitized to the substance and at the same time a exposed to this substance.

In the case of cockroaches, their allergic cause is due to the feces, secretions and the insect parts, which much smaller they are (50 microns)the more allergenic they’ll be.

The most studied species of cockroach for allergic are the german cockroach and the american cockroach the bibliography and extensive medical documentation are produced for those species.

For the reasons above ,depending on the case of disinfection by cockroaches, it must be performed a thorough cleaning at the end to remove physically dead insects and / or parts of them, if you don’t perform this operation even dead insects can continue to provoke the allergenic effects.

There are currently  many chemicals defined as blatticide, mostly bait gel that combine a high security profile to humans, pets and foods with a very high efficacy.

In this particolar occasion the Researchers of Sumitomo have presented the new Pesquard gel and it’s been illustrated the studies and the research stages to prove the point made by comparing the results with other similar products present on the market.

Ask us for more information by calling 0583-955344

Rosi Norman CQ Romani Pest Control Srl Lucca

 

Le blatte come vettori di allergie ultima modifica: 2017-03-18T13:44:04+00:00 da Norman
Le blatte come vettori di allergie ultima modifica: 2017-03-18T13:44:04+00:00 da Norman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *