tecnici romani

Lotta integrata alle mosche:un case history a Lucca

RomaniDisinfestazioni-341LOTTA BIOLOGICA INTEGRATA CONTRO LE MOSCHE

L’argomento che vado ad esporre riguarda la lotta biologica integrata con utilizzo di insetti utili distribuiti dalla Enthomos di Rimini.
Mi sono personalmente recato presso un podere con presenza di allevamento di cavalli nella periferia di Lucca.
Dal primo sopralluogo si è notata una elevata presenza di mosca domestica (musca domestica) e di stomoxys calcitrans (detta comunemente mosca cavallina) diffusa in particolare negli allevamenti e nelle aziende agricole.

Cosa fare?

Spalangia
Spalangia che fuoriesce da una pupa parassitizzata

Il metodo di lotta utilizzato è stato un programma di controllo delle mosche basato principalmente sull’impiego di insetti utili, naturali e specifici parassitoidi delle mosche:le specie interessate sono Spalangia spp e Muscidifurax Spp.

Questa attività degli insetti utili si esprime sui bozzoli (pupe) delle mosche in via di sviluppo e ne interrompe il ciclo vitale.
Gli insetti utili sono piccoli imenotteri, parassitoidi delle mosche, innocui per uomo, animali e piante.
Questi parassitoidi ricercano attivamente le pupe delle mosche per deporvi all’interno il proprio uovo, da esso nasce una larva che nutrendosi della mosca in formazione ne interrompe il ciclo vitale.

 

Il programma di lotta eseguita nell’azienda in lucchesia è iniziato ad inizio maggio e durato per tutto l’arco della stagione fino a settembre.
Gli insetti utili contenuti all’interno di speciali buste dove questi insetti permangono per un breve periodo su un substrato di trucioli e larve di mosca impupate per consentire agli insetti di proseguire il loro ciclo in questo periodo che precede l’utilizzo.Gli insetti vengono distribuiti a mano con un gesto simile alla semina “a spaglio” con una cadenza di 20/25 giorni nei punti chiave dell’allevamento in particolare le letamaie.
Tale azione è stata integrata dall’utilizzo di trappole modello Red Top con esca alimentare disciolta in acqua posizionate all’esterno della scuderia ad una altezza di circa 2 metri e mezzo.

redtop
La capacità di queste trappole di attirare le mosche e catturarle è straordinaria e nota da molti anni in tutto il mondo.
A questi trattamenti si sono aggiunti anche interventi localizzati con prodotti insetticidi ed in particolare l’uso del prodotto Quick Bait spennellato sulle tavole di legno in posizione non raggiungibile dai cavalli e trattamenti adulticidi in prossimità della zona dei box.
I risultati dei trattamenti eseguiti hanno portato ad una netta e visibile diminuzione di presenza di mosche con conseguente benessere dei cavalli a differenza delle stagioni precedenti.

Per ultimo abbiamo utilizzato in via sperimentale la trappola per tafani che ha dimostrato un buon risultato,da tenere sicuramente in considerazione dato il costo contenuto e l’assenza di costi di manutenzione.

tafani

Tecnico Romani Disinfestazioni Srl Diploma Perito Agrario ANDREA BIAGINI

Non ti perdere i nuovi articoli:inserisci la tua e-mail

Scarica le guide pratiche e le antiche ricette della disinfestazione cliccando Download

Supervisione Tecnica Rosi Norman CQ Romani Disinfestazioni Srl

BIOLOGICAL INTEGRATED FIGHT AGAINST FLIES

The argument that I’m going to exhibit concerns the integrated pest management with the use of beneficial insects distributed by Enthomos Rimini.
I was personally at a farm with presence of horse farm on the outskirts of Lucca.
From the first visit there has been a high presence of housefly (Musca domestica) and stable fly (commonly called tsetse) spread especially on farms and in farms.
What to do?
The control method used was a fly control program based mainly on the use of beneficial insects, natural and specific parasitoid flies of the species concerned are Spalangia spp and Muscidifurax spp.
This activity of insects is expressed on cocoons (pupae) flies in developing and interrupts the life cycle.
The insects are small wasps, flies parasitoids, harmless to humans, animals and plants.
These parasitoids actively seek the pupae of flies to lay their eggs inside, it comes a larva feeding on the fly in formation interrupts the life cycle.
The control program executed in company in Lucca began in early May and lasted throughout the season until September.
The useful insects contained within special envelopes where these insects remain for a short period on a substrate of wood shavings and fly larvae impupate to allow the insects to continue their cycle in this period that precedes the utilize.The insects are distributed by hand with a similar  sowing gesture, with a rate of 20/25 days at key breeding especially in manure container.
This action has been included by the use of traps with bait food model Red Top dissolved in water placed outside the stables at a height of about 2 meters and a half.
The ability of these traps to attract the flies and capture them is extraordinary and known for many years throughout the world.
These treatments have also added localized operations with insecticides and in particular the use of the product Quick Bait brushed on the wooden boards into place unreachable by horses and adulticide treatments near the pit area.
The results of the performed treatments have led to a clear and visible decrease in the presence of flies resulting welfare of horses unlike the previous seasons.

Technical Romani Srl Pest Agricultural Expert ANDREA BIAGINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *