Archivi tag: igiene

La Nuova Politica

La Nuova Politica
A seguito del Riesame aziendale e conseguente verifica da parte dell’Ente Certificatore CSQA abbiamo rilasciato la nuova Politica ed il nostro impegno per la Qualità che siamo lieti di condividere con i nostri Clienti.

Impegni che via via si concretizzano in un miglioramento continuo che ha portato Romani Igiene Ambientale ad una crescita costante e continua dal momento della fondazione ad oggi.
Le difficoltà e le sfide del mercato vogliamo tradurle in opportunità e possiamo dire grazie ai nostri Clienti che con i loro preziosi consigli,stimoli e perché no idee a volte geniali ci hanno aiutato nel nostro cammino.

Grazie!

Certificati per le Aziende Alimentari

certificati per le aziende alimentari
Il nostro impegno per le Aziende Alimentari si concretizza nell’applicazione di servizi di Monitoraggio Infestanti Certificati ed ottemperare così a tutti gli obblighi normativi e gli Standard Internazionali richiesti per lavorare con la piccola-grande distribuzione e con l’export.

 
A partire dalle Leggi ex-HACCP ora Pacchetto Igiene passando per le Norme UNI EN ISO 9001 e Standard BRC-IFS e AIB i nostri Tecnici sono formati per fornire tutti i chiarimenti e fare un check-up gratuito sullo stato dell’arte della Vostra Azienda per quanto riguarda il monitoraggio infestanti.

 
Telefona al numero 0583-955344 e prenota un appuntamento senza impegno.

La Derattizzazione in Grecia

la derattizzazione in Grecia

Le norme europee che regolamentano i programmi di prevenzione igienico-sanitaria per le attività destinate alla produzione,somministrazione o stoccaggio di alimenti vengono applicate in primis per la tutela del consumatore ma non solo.Prevenire possibili attacchi di infestanti,siano essi roditori,siano essi insetti striscianti o volanti e´anche a tutela della Vostra attività commerciale che potrebbe risentire dei danni diretti ai generi alimentari o dei danni di immagine che ne potrebbero derivare.Le Leggi sono uniformi nel panorama europeo (Pacchetto Igiene ex Legge 155/97 detta HACCP) e questo facilita anche un livellamento dei prezzi di mercato per l´applicazione di un programma di monitoraggio infestanti in un´azienda di piccole-medie dimensioni e che in genere non supera le centinaia di euro per anno per un servizio standard.

 

Anche in Grecia nonostante le difficoltà economiche ben superiori a quanto accada in Italia non si risparmia sulla prevenzione e sulla tutela della propria impresa che in un momento come questo non si può permettere multe o sanzioni per le mancate applicazioni delle norme in questa materia.

Partendo da una multa variabile dalle centinaia a qualche migliaio di euro fino ad arrivare alla sospensione temporanea dell’attività le conseguenze potrebbero essere molto superiori a quanto si possa immaginare.

Contattateci per un parere gratuito circa le modalità di applicazione di un Programma di Monitoraggio Infestanti al numero 0583-955344

 

A tutela della Ristorazione

tutela della ristorazione
Continua il nostro focus sulle modalità di accertamento degli standard igienico-sanitari da parte delle autorità ispettive dei nostri vicini europei.

 

L´immagine riporta un certificato di idoneità igienico-sanitaria che viene esposto, in Danimarca,sulla vetrina esterna delle attività alimentari,dalla pizzeria alla gastronomia,dal negozio di kebab take-away fino al ristorante di lusso.

 

Esistono diverse classificazioni degli standard applicati e differenti possono essere i giudizi espressi dagli Ispettori.Uno “smile” esprime il massimo del giudizio mentre e´assente il sorriso se il giudizio espresso è più o meno negativo.Questo a tutela dei professionisti della ristorazione che adottano tutte quelle procedure dettate dalle Buone Pratiche di Lavorazione e che vengono danneggiati dalla cattiva concorrenza.

 

Può essere inoltre un valido supporto per la Clientela che risulta in questo modo più consapevole ed informata.
Nel Certificato vi e´inoltre un´apposito spazio riservato al Titolare del Ristorante nel caso egli intenda concordare o differire dal giudizio espresso, nonché  l’eventuale intenzione di correggere le Non Conformità rilevate.
Per maggiori informazioni:FVST