Attivare tutte le procedure dedicate affinché il rischio di contaminazione fisica e biologica degli alimenti tenda a zero significa per noi avere un approccio sistematico alla gestione integrata degli infestanti negli ambienti adibiti a manipolazione alimentare diretta e indiretta. Le cronache dei giornali sono spesso interessate da casi eclatanti di rinvenimenti accidentali di insetti quali scarafaggi o formiche, lucertole oppure piccoli roditori o loro escrementi all’interno di alimenti confezionati: questi sono solo eventi macroscopici il cui scopo è fare scoop più che informazione: questi eventi infatti rappresentano una minima parte di quanto può avvenire a livello microbiologico a seguito di una infestazione presente nell’ambiente doveLeggi altro →