confusione-sessuale

I Lepidotteri sono tra gli infestanti più comuni nelle Industrie alimentari dove si lavorano farine e derivati, in particolare Plodia i. ed Ephestia k. creano non pochi problemi per il rischio di contaminazione degli alimenti sia allo stadio larvale che adulto una volta che hanno completato il loro ciclo vitale. Perchè ci sono i Lepidotteri Il motivo principale stà nella tipologia produttiva che per sua natura facilita la presenza di farina che si accumula nei macchinari durante la lavorazione, andando a formare all’interno degli strati di farina dove questi insetti proliferano indisturbati protetti dai carter.I ritmi produttivi imposti dal mercato non consentono come una voltaLeggi altro →

trappola lepidotteri derrate

I lepidotteri rappresentano un rilevante problema infestativo in tutte le aziende della filiera agroalimentare.Conoscere questo tipo di infestanti è fondamentale sia per eradicare eventuali infestazioni sia per prevenirle. In un ottica di Gestione Integrata degli Infestanti l’aspetto degli insetti delle derrate,siano essi striscianti che volanti necessita di una analisi approfondita che valuti le cause originarie dell’infestazione e le soluzioni adatte a debellarle. Nei monitoraggi che effetuiamo presso le aziende alimentari ci avvaliamo di attrezzature e prodotti concepiti per rilevare la presenza di questi insetti. In particolare i lepidotteri conosciuti anche come “tignole della farina” sono infestanti diffusi a livello globale e provocano ingenti danni poichèLeggi altro →

Exosect

Il sistema Entostat per il controllo dei lepidotteri utilizza una polvere il cui costituente principale è la cera estratta dalla palma Carnauba, viene usata come carrier per il feromone e aderisce al corpo degli insetti grazie alle sue proprietà elettrostatiche. La cera, a cui vengono mescolate minime quantità di feromone, è ridotta in una polvere finissima. La miscela polvere/feromone viene quindi compressa in pastiglie cilindriche ed attivate tramite supporti appositamente disegnati. Le caratteristiche della polvere Entostat sono: – Elettrostatica (con carica bipolare) – Approvata per uso alimentare – Idrofobica – Contiene stabilizzatori UV naturali e antiossidanti che contribuiscono a mantenere stabile il feromone Se benLeggi altro →

RomaniDisinfestazioni-106

Plodia Interpunctella ed Ephetia Keuniella sono fra gli infestanti delle derrate alimentari più dannosi al mondo.Stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità indicano in milioni di tonnellate di derrate alimentari danneggiate da questo tipo di infestanti. E’ un insetto che si ciba di farine di cereali,pasta,frutta,secca,semi e granaglie,le sostanze organiche animali conservanti ecc. La larva (13-15 mm di lunghezza) è giallognola. Le femmine possono deporre fino a 300 uova che sono più piccole di 0,5 mm. Il danno è determinato dalle larve che si nutrono di materiali conservanti, rivestendoli con filamenti sericei ed imbrattandoli con gli escrementi e le esuvie. L’adulto è una farfalla che può raggiungereLeggi altro →

Tignola

Plodia Interpunctella: è l’infestante degli alimenti più diffuso e dannoso al mondo. Spesse volte lo ritroviamo nelle dispense e nelle cucine di casa ove prolifera in un pacco di biscotti dimenticato oppure si nutre di poche briciole di pane che si possono accumulare nelle fessure e negli interstizi della dispensa.Insieme al Sitophilus,al Tribolium,al Lasioderma ed altre specie di insetti delle derrate la sua presenza è dovuta alla concomitanza con alimenti specifici che rappresentano il substrato di proliferazione elettivo. A differenza di altre specie però Plodia I. può cibarsi a livello larvale di una gran quantità di derrate diverse,dalla frutta secca alle spezie,dalla pasta alle farineLeggi altro →