Scleroderma Domesticum Di dimensioni simili ad una formica è lungo circa 2-4 mm. E’ un parassita dei tarli della famiglia dei betilidi per cui viene sovente rinvenuto in abitazioni ove siano presenti travature principali o secondarie,armadi,mobili e suppellettili in legno infestate dai tarli, siano essi anobidi che capricorno delle case. La femmina penetra frequentemente nelle gallerie scavate dai tarli nel legno di vecchi mobili o di travature del tetto, punge le larve di questi ultimi con il pungiglione situato all’estremità dell’addome, paralizzandole con il veleno e deposita sopra le uova di modo che le sue larve neonate troveranno una facile fonte di cibo. Quando leLeggi altro →