ant-196814_640

“Le formiche utilizzano esclusivamente il legno per costruirvi il nido. Non lo ingeriscono per alimentarsi come le termiti, ma lo modellano con le forti mandibole e successivamente lo eliminano all’esterno delle gallerie.” In Italia le specie più propense ad attaccare il legno sono Crematogaster scutellaris e Camponotus Ligniperda e Hercoleanus.   Le formiche Crematogaster scutellaris, riconoscibili perchè di colore nero il capo rosso e se disturbate ripiegano l’addome sopra il capo. E’ un tipo di formica anche aggressiva. Si alimentano di sostanze zuccherine e proteiche:in alcuni casi può quindi risultare utile l’uso di appropriate esche alimentari, facilmente accettate se a base di sostanze zuccherine. IlLeggi altro →