Archivi tag: anid

Disinfestazione 4.0: raccogliere la sfida

Si svolgerà a Roma il 21 e 22 marzo 2018 presso l’Auditorium Antonianum (via Manzoni, 1) la X Conferenza Internazionale sulla disinfestazione sul tema:

“Disinfestazione 4.0: raccogliere la sfida”.

L’evento annuale promosso da ANID vede il sostegno dei Fornitori associati (PestNet,Arysta,Bayer, Colkim, Blueline,OSD,Ekommerce, Spray Team, Copyr, Inpest, India, Enthomos,Tifone, BASF,Newpharm, Martignani, Vebi,Orma,).
Lo scenario globale nel quale anche le imprese della disinfestazione operano propone sfide che hanno nella competitività,nella produttività e nel rispetto dell’ambiente la chiave del successo sia delle imprese stesse che del settore nel suo complesso.

raccogliere la sfida
Il programma di Mercoledi 21 marzo

Noi disinfestatori siamo coscienti delle sfide che il mercato nel quale operiamo ci impone e per questo abbiamo intrapreso azioni concrete attivandoci per l’innovazione tecnologica e nella Formazione dei Tecnici della Disinfestazione a 360°C.

 

giovedi
                  Il Programma di Giovedi 22 marzo

Il Pest Control nazionale è quindi saldamente partecipe del processo industriale noto come “Piano Nazionale Industria 4.0”, con ciò indicandosi le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale: ne condivide pienamente le linee guida principali e soprattutto le azioni indicate:
– investire per crescere
– premiare chi investe nel futuro
– accelerare l’innovazione
– dare valore ai beni immateriali

La X Conferenza nazionale mantiene aperta quella finestra sulla professionalità, la sperimentazione e l’innovazione nel panorama internazionale del Pest Control che ha raggiunto, negli ultimi anni, con grande impegno di ANID, un punto fermo con la pubblicazione dello Standard UNI EN 16636.

Fonte testo: www.disinfestazione.org

Un Augurio al nuovo Consiglio Direttivo ANID

ANID

A Roma il prossimo 15 dicembre si terrà l’Assemblea per l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo che sarà in carica per il biennio 2017-2019.

Un importante appuntamento per tutti i disinfestatori Associati ma anche per i non Associati in quanto il lavoro svolto dal Consiglio avrà ripercussioni sull’operato dei disinfestatori tutti.

Vogliamo pubblicamente ringraziare il lavoro svolto dal Consiglio uscente e del Presidente Francesco Saccone che si sono impegnati con il massimo sforzo per il raggiungimento degli obiettivi previsti nel programma 2014-2016.

Essere attivi in prima persona nella vita associativa significa spesso sottrarre tempo ed energie all’ azienda ed anche alla famiglia, per cui questo fatto non và dato per scontato.

In questi anni abbiamo assistito ad una cura costante tesa alla crescita professionale  della nostra categoria mediante per esempio la Certificazione dei corsi di Formazione svolti da ANID per tecnici del Pest Control sia a livello Base sia a livello piu’ avanzato per le Industrie Alimentari , e non ultimo la recente introduzione della norma UNI EN 16636 che mette nero su bianco tutta una serie di procedure operative che il Disinfestatore deve seguire a partire dalla ricezione della chiamata passando per il sopralluogo ed elaborazione dell’offerta, assistendo il Cliente e garantendo il rispetto di un piano di monitoraggio e controllo degli infestanti ad hoc.

Vogliamo augurare al nuovo Consiglio ANID di continuare a tutelare il nostro lavoro, molto spesso bistrattato per i motivi piu’ diversi, retaggio,crediamo, di un passato difficile da rimuovere quando nell’immaginario collettivo la figura del derattizzatore/disinfestatore consisteva in un mero distributore di esche rodenticide e di insetticidi maleodoranti.

Un punto su cui sosteniamo l’ ANID con forza e senza indugi è che continui svolgere una attività di sorveglianza attiva circa per esempio l’accesso ai Corsi per Disinfestatori alle Imprese che abbiano nel proprio oggetto sociale questa attività e assegnare la Qualifica di Tecnico della Disinfestazione a chi è un Disinfestatore.

Infatti in questo periodo di crisi che si prolunga da quasi dieci anni abbiamo assistito alla nascita di numerose realtà che proveniendo da altri settori si sono buttati in quello della disinfestazione, con effetti non sempre benefici sulla buona concorrenza di mercato come invece tutti auspicherebbero.

Un altro ruolo strategico sarà  una attività di sostegno alle imprese del settore alla luce delle nuove regolamentazioni che impongono forti restrizioni all’uso de prodotti Biocidi siano essi insetticidi che rodenticidi.

Per quanto riguarda infatti l’utilizzo delle esche la nuova Biocidi ha imposto stringenti limiti in particolare ai tempi di impiego in aree pubbliche e private.

Da quanto poi previsto in materia di controlli che su disposizione del Ministero della Salute sarebbero a carico delle ASL, potrebbe verificarsi,viste le competenze in materia,un diverso trattamento e regolamentazione da Regione a Regione il che potrebbe creare non pochi problemi ad una Associazione che si deve confrontare con tutto il mercato nazionale.

Inoltre un dubbio che è emerso confrontandosi con altri colleghi è se queste nuove regolamentazioni emesse su base europea non abbiano tenuto in considerazione sopratutto lo stato infestativo dei roditori in paesi non mediterranei, dove per esempio problematiche dovute alla presenza di ratti e topi siano diversi rispetto a situazioni climatiche come quelle che si riscontrano nei paesi del sud Europa.

Se a questo aggiungiamo i “rumors” provenienti da piu’ parti secondo i quali anche le trappole collanti verranno limitate dal mercato in un prossimo futuro, ci chiediamo come potremo rispondere alle esigenze delle Imprese Alimentari che oltre ad avvalersi dei nostri servizi per scopi preventivi ed ottemperare ad obblighi cogenti vuole e pretende, come giusto che sia,  delle risposte e delle soluzioni che garantiscano il pieno rispetto delle norme Igienico Sanitarie e di Sicurezza Alimentare cosi’ spesso citate.

Con il nostro migliore In Bocca al Lupo al nuovo Consiglio ANID

Rosi Norman

rosi_norman

 

 

 

linkedin

 

 

Romani Disinfestazioni Srl LUCCA Tel 0583-955344 Cell 337-1238029
Controllo Qualità

 

 

 

Romani Auditor Norma 16636 Pest Control

norma 16636

 

La Norma 16636:2015 certifica i Servizi Professionali di Gestione e controllo delle Infestazioni.

Romani Disinfestazioni Srl nella persona di Romani Paolo Direttore tecnico ha conseguito la qualifica di Auditor interno per la Gestione del Controllo degli infestanti nell’Industria Alimentare secondo le Norme UNI EN ISO 19011:2012 – UNI 11381:2010 e UNI EN 16636:2015.

La UNI EN 16636 : 2015  è la norma europea recepita anche a livello italiano che definisce i requisiti per la gestione e il controllo delle infestazioni (pest management) e le competenze che devono essere possedute dai fornitori professionali di servizi al fine di tutelare la salute pubblica, i beni e l’ambiente.

E’ una norma applicabile da parte delle imprese che erogano servizi di “pest management”, che comprendono la gestione e controllo delle infestazioni, ma anche la valutazione, le raccomandazioni e la successiva esecuzione delle procedure di controllo e di prevenzione definite.

Di seguito il grafico denominato Figura 1 “Flusso di Processo dei Servizi Professionali di Gestione e Controllo delle Infestazioni, che, passo dopo passo, l’Impresa di Disinfestazione certificata UNI EN 16636 deve dimostrare di adottare e rispettare in tutti i punti.

Figura 1 16636

Romani Disinfestazioni Srl e’ un’Azienda Certificata ISO 9001:2008 dal 2001 quindi da circa 15 anni.Dalla selezione dei nostri Fornitori fino ai controlli “in process” e all’esecuzione dei servizi nelle loro fasi finali crediamo che fornire servizi di Qualità sia l’arma vincente delle Imprese Artigiane, come la nostra ,dove un servizio ha sempre un valore aggiunto rappresentato dal rapporto diretto tra fornitore e Cliente.

La Tua Azienda Alimentare si confronta giornalmente con i mercati nazionali ed esteri e non può rischiare di compromettere il lavoro di tutti coloro che sono coinvolti nei processi aziendali per problemi connessi con una cattiva gestione del rischio di contaminazione da insetti e roditori.

romanidisinfestazioni-462

Chiama il n° 0583-955344 e parlerai direttamente con il nostro Responsabile della Qualità Rosi Norman per confrontarsi con tutti gli aspetti legati al rischio da contasminazione in un processo produttivo di una Industria Alimentare.
Visita anche le altre pagine e post del nostro sito  dove troverai tanti altri spunti per un nuovo punto di vista sui servizi di Pest Control per le Industrie Alimentari.

IX Conferenza ANID: dalla Disinfestazione al Pest Management

conferenza ANID
 
Si svolgerà a Parma nei giorni 15 e 16 marzo 2016, presso la locale Camera di Commercio (via Verdi, 2, Sala Aurea), la IX edizione della Conferenza Nazionale della Disinfestazione, promossa da ANID tramite la propria società di servizi Sinergitech sul tema: “Dalla disinfestazione al Pest Management, in una dimensione europea”. L’evento si pone l’obiettivo di rappresentare una finestra aperta sulla sperimentazione e l’innovazione, in un contesto internazionale del Pest Control, anche alla luce dell’approvazione e pubblicazione dello Standard Europeo sulla Disinfestazione denominato EN 16636, alla cui definizione ANID ha offerto un contributo strategico. 
Gli argomenti che verranno trattati nelle due giornate della Conferenza riguardano le cimici dei letti, il controllo degli insetti striscianti (con particolare riferimento alle imprese alimentari), gli insetti volanti e gli infestanti blattoidei. Verrà dato spazio ad un confronto fra due realtà molto diverse, ovvero il comparto delle pulizie e quello della disinfestazione, approfondendo i riferimenti normativi attuali, oltre che formulando proposte operative in merito.
Nella seconda giornata i protagonisti saranno i roditori: si partirà da un’analisi dei prodotti derattizzanti e anticoagulanti, fino ad arrivare a riflessioni sul rodent control in campo internazionale ed alle sperimentazioni e alle ricerche in corso: si passerà poi ad un’analisi sul controllo di tali infestanti nelle aziende alimentari.
 L’evento si concluderà con alcuni approfondimenti sul bird control, sulle attrezzature per la disinfestazione e sulle problematiche inerenti la gestione dei rifiuti. Non mancheranno, visto il respiro internazionale della manifestazione, comunicazioni e dibattiti sullo Standard Europeo della Disinfestazione (EN 16636). 
 Per partecipare alla IX Conferenza Nazionale della Disinfestazione è necessario effettuare la registrazione online e versare la quota di partecipazione (euro 50,00 per imprese associate ANID  e euro 80,00 per imprese non associate)
Vai sul sito dell’ANID  e scarica il programma completo della manifestazione.
Romani Disinfestazioni Srl sarà presente alle giornate organizzate da ANID  con i nostri responsabili Tecnici e della Qualità.

 
Norman_Rosi
Norman Rosi CQ Romani Disinfestazioni Srl Lucca

 

 

 

 

 

 

 

Per metterti in contatto con me

clicca l’immagine o

Telefona al numero 0583-955344

Conferenza nazionale disinfestazione: tutti a Sirmione

conferenza nazionale disinfestazione
Martedì 13 Marzo 2012
10.00 Registrazione dei Partecipanti
10.30 Apertura Conferenza:
Sergio Urizio – Presidente A.N.I.D.
10.45  Sessione 1: Food Industry
a. Il problema delle soglie
Luciano Süss
b. Riflessioni sull’uso dei feromoni nella lotta
agli insetti infestanti le industrie alimentari
Pasquale Trematerra
c. Key factors affecting efficacy of bait, residual,
aerosol biocides for cockroach and mite control
Vaclav Stejskal
Research Institute of Crop Protection, Praga
d. Linee guida sulla gestione integrata degli animali
infestanti nelle industrie alimentari: Antonio Belcari
12.05 Interventi e repliche
13.00 Lunch a buffet
14.00 Sessione 2: Formazione, gli Standard
a. La formazione professionale del Disinfestatore
1. la formazione nel Pest Control in Germania:
Rainer Gsell, direttore DSV – Associazione
Imprese di Disinfestazione della Germania
2. la formazione e l’aggiornamento in ANID
Dott. Michele Maroli
Presidente Commissione Formazione A.N.I.D.
3. Metodi innovativi nella formazione
professionale del Pest Control
Dino Gramellini – V. Presidente
della Commissione Formazione A.N.I.D.
b. Il Progetto CEN Standard per le attività di Pest Control:
1. Il ruolo di CEPA: Roland Higgins Direttore CEPA
2. Gli ostacoli nella definizione degli standard europei:
Rob Fryatt Chairman del CEN TC/404
Services of pest management companies
3. CEN TC/404 – Le competenze ed i requisiti:
Maurizio De Magistris e Peter Witthall
Leader del SG Requisiti e competenze
15.50 Interventi e repliche
16.00 Sessione 3:
Gli infestanti del verde urbano e monitoraggi
a. Metodologie di lotta agli infestanti del verde urbano:
Pasquale Trematerra
b. Tecniche di monitoraggio: Luciano Süss
17,10 Interventi e repliche
17,30 Conclusione della prima giornata
Giovedì 15 marzo 2012
10,00 Sessione 4 : Rodent control
a. Il futuro dei rodenticidi: Alan Buckle
b. Un approccio all’Animal Welfare:
Femmie Kraaijelved – Eurogroup For Animals
c. Il controllo dei roditori nelle aree metropolitane:
Dario Capizzi
12,10 Interventi e repliche
13,00 Lunch a buffet
14,00 Sessione 5 : Nuovi infestanti e vecchi problemi
1. Cimici dei Letti:
a) Lo stato dell’arte e possibili prospettive future
Franco Casini
b) Presentazione del Manuale del CIEH:
Jonathan Peck
2. Problematiche inerenti la gestione dei rifiuti:
Loredana Musmeci – Dir. di ricerca Istituto Sup. Sanit�
Autrice di numerose pubblicazioni, direttore del reparto
Suoli e Rifiuti dipartimento igiene e prevenzione primaria
Fabio Bravi – Consulente,
Lorenzo Bozzini – Resp. Sicurezza aziendale
15,10 Interventi e repliche
15,30 Pubblico Dibattito : “l’Associazione che vorrei”
17,00 Chiusura della Conferenza

La nostra Formazione

la nostra formazione

 

Nell’ambito del programma annuale delle attività di Formazione ed Addestramento del nostro personale dedichiamo particolare attenzione alla cura dei servizi svolti presso le realtà del settore Agro-alimentare e della tutela della salute della persona.

Salutiamo con favore la revoca dal commercio di prodotti biocidi che seppur efficaci presentavano la controindicazione di non essere selettivi ma bensì ad ampio spettro d’azione, con notevoli riflessi negativi sull’entomofauna utile.

Durante il periodo invernale le attività di disinfestazione subiscono un sensibile rallentamento per cui è il momento giusto per dedicarsi ai corsi di formazione ed addestramento che proprio in questo periodo vengono organizzati.

I Tecnici della Romani Disinfestazioni ai corsi di aggiornamento

corsi di aggiornamento

Bologna 25-26-27 gennaio 2011 corsi di aggiornamento di II° livello per  tecnici specializzati della disinfestazione.

I nostri tecnici partecipano dopo aver superato con il giudizio “Ottimo” il corso del livello precedente.

La partecipazione a questo corso è riservata ai tecnici che abbiano almeno 3 anni di esperienza nel settore ed almeno il diploma di istruzione secondaria superiore.

Questi i titoli dei nostri tecnici al momento impegnati nei corsi di Formazione ed Addestramento:

  • Romani Paolo da 17 anni nel settore della disinfestazione diploma di Perito Agrario

Romani Paolo

  • Rosi Norman da 13 anni nel settore  della disinfestazione diploma di Perito Agrario e diploma di Laurea in Tecnologie Alimentari

Rosi Norman