Archivi tag: lucca

Contro la zanzara tigre facciamoci in 4

Contro la zanzara tigre facciamoci in 4

Le larve di zanzara sono attive per molti mesi all’anno e già da adesso può cominciare la lotta larvicida.Attuata con prodotti a bassissimo impatto ambientale ed un costo contenuto, hanno una grande efficacia in quanto agiscono su un grande numero di potenziali adulti.

Chiedi informazioni al n° 0583-955344 od invia una mail all’indirizzo info@romanidisinfestazioni.com

I Tecnici della Romani Disinfestazioni ai corsi di aggiornamento

corsi di aggiornamento

Bologna 25-26-27 gennaio 2011 corsi di aggiornamento di II° livello per  tecnici specializzati della disinfestazione.

I nostri tecnici partecipano dopo aver superato con il giudizio “Ottimo” il corso del livello precedente.

La partecipazione a questo corso è riservata ai tecnici che abbiano almeno 3 anni di esperienza nel settore ed almeno il diploma di istruzione secondaria superiore.

Questi i titoli dei nostri tecnici al momento impegnati nei corsi di Formazione ed Addestramento:

  • Romani Paolo da 17 anni nel settore della disinfestazione diploma di Perito Agrario

Romani Paolo

  • Rosi Norman da 13 anni nel settore  della disinfestazione diploma di Perito Agrario e diploma di Laurea in Tecnologie Alimentari

Rosi Norman

Made in Italy

made in italy

Il costante aggiornamento che promuoviamo nella scelta e nella selezione dei prodotti e delle attrezzature utilizzate nei servizi di disinfestazione e derattizzazione è basato sia su fattori di natura tecnica , come per esempio l’efficacia, l’applicabilità, il rispetto della normativa vigente, sia su fattori che rispondano a requisiti di natura economica, come il prezzo di mercato,la reperibilità, la costanza della fornitura ecc..

Quando il mercato mette a disposizione prodotti validi e che rispondano a requisiti sovraesposti, Romani Disinfestazioni Srl valuta positivamente l’adozione di prodotti ed attrezzature Made in Italy. Non solo con l’obiettivo di natura “ecologista” per così dire, che abbia il fine di ridurre ed ottimizzare per esempio le spese di trasporto che pesantemente incidono sulla spesa energetica di un dato prodotto, ma anche con lo scopo che con il nostro piccolo contributo si possa agevolare la formazione e lo sviluppo di una solida rete (network) di aziende che promuova la ricerca e l’affinamento della competenza tecnica delle stesse aziende e delle persone che vi lavorano.

In una società globale è spesso il “sapere come” (know how) il vero potere che possono esercitare le società ormai spesso di impronta multinazionale, mentre altre industrie nei cosidetti paesi in via di sviluppo fanno dei prezzi estremamente concorrenziali il loro punto di forza.

La realtà produttiva italiana si mette in evidenza però per essere all’avanguardia nella produzione di preparati chimici particolarmente efficaci dal punto di vista della formulazione commerciale, dell’appetibilità oppure del basso impatto ambientale.

Per questo Romani Disinfestazioni Srl utilizza correntemente alcuni prodotti che rappresentano delle vere e proprie eccellenze sul mercato mondiale, in particolare per i seguenti prodotti ed attrezzature:

  1. Esche ratticide e topicide
  2. Tavolette collanti per la cattura di ratti e topi
  3. Tavolette collanti per la cattura di blatte
  4. Pannelli collanti per la cattura di insetti volanti
  5. Feromoni per la cattura di insetti delle derrate
  6. Trappole meccaniche per la cattura di ratti e topi
  7. Aghi dissuasori contro volatili
  8. Reti di dissuasione volatili
  9. Gruppi atomizzatori per la disinfestazione di aree verdi
  10. Nebulizzatori
  11. Prodotti insetticidi

Ci chieda ulteriori informazioni  in sede di sopralluogo e di intervento, telefonando al numero 0583-955344 od inviando una mail all’indirizzo info@romanidisinfestazioni.com

Acari nelle abitazioni:padroni in casa nostra

acari nelle abitazioni

Acari nelle abitazioni: I veri padroni delle nostre case, invisibili,silenziosi, non pungono, ma sono con noi a milioni per non dire miliardi. Sono una delle principali cause di allergie, sopratutto respiratorie ma non solo, essendo infatti responsabili di altri fenomeni macroscopici come irritazioni alla pelle (eczemi,arrossamenti,pruriti,ponfi) od alle mucose.

Gli acari sono fra gli esseri viventi più antichi sulla terra; essi possono vivere e crescere in ambienti differenti come le piante, i fiori, gli animali, l’uomo, la terra, nei laghi e nell’acqua in genere, sia dolce che salata,nelle case e nei rifiuti organici, nei materassi, nei libri: miliardi di anni di evoluzione gli hanno quindi resi praticamente ubiquitari.
Le vie respiratorie sono il bersaglio preferito dell’allergia agli acari: i  bambini ed i soggetti debilitati o con difese immunitarie alterate possono manifestare asma e/o rinite, talvolta congiuntivite o eczema. I sintomi si presentano soprattutto nel periodo invernale, quando, per effetto dell’alta temperatura e dell’alto tenore di umidità che si registrano nelle abitazioni dove a a causa delle rigide temperature esterne è scarso anche il ricambio di aria, si creano le condizioni ideali per la crescita degli acari. Sono possibili però riacutizzazioni anche estive, ad esempio se un soggetto soggiorna in una casa non abitata da qualche tempo.

E’ quindi nell’ottica del miglioramento continuo che ci siamo prefissati, sia nella qualità che nella gamma dei servizi erogati, che abbiamo attivato un servizio dedicato per l’individuazione e la risoluzione di infestazioni da parte degli acari che normalmente vivono nelle nostre abitazioni.Non solo gli acari della polvere (vedi immagine)sono presenti nelle case, essendo infatti causa di manifestazioni allergiche anche gli acari dei tarli o gli acari che si accompagnano agli animali domestici, spesso innocui ma che talvolta,a causa di intolleranze od allergie acquisite possono scatenare reazioni particolarmente fastidiose od addirittura gravi, come asma,eczemi,ponfi,arrossamenti, irritazioni della pelle e delle mucose in genere.

Gli acari sono suscettibili ai parametri ambientali quali temperatura ed umidità, per cui anche all’interno di una stessa abitazione, o di una azienda, ci possono essere diversi rilevamenti quali-quantitativi delle popolazioni di acari.

Effettuare lo screening delle popolazioni di acari presenti nell’ambiente in cui vivete è inoltre un valido supporto per il Vostro medico curante che può trarre da queste informazioni un supporto ulteriore per una corretta diagnosi.

Da parte nostra siamo a riferire che talora una disinfestazione potrebbe non essere necessaria, se la popolazione di acari presente ha una origine ben individuata per cui potrebbe essere sufficiente rimuovere la causa e quindi risolvere il problema, altre volte occorre procedere a disinfestazione approfondita dell’ambiente al fine di far ritornare la popolazione di acari al di sotto del limite critico.

I nostri tecnici sono a Sua disposizione per un sopralluogo all’interno del quale spiegarLe nel dettaglio la procedure per la corretta individuazione della specie di acaro maggiormente presente o potenzialmente responsabile del malessere in atto.

Rinnovo Certificazione ISO 9001:2008

ISO 9001

Venerdi 12 novembre Romani   Disinfestazioni Srl ha confermato i requisiti per la Certificazione ISO 9001:2008 per il monitoraggio infestanti e la derattizzazione.

Rappresentiamo l’unica realtà aziendale nel campo dell’Igiene Ambientale a Lucca  operativa da quasi 10 anni  secondo gli standard ISO 9001.

Con un’età media degli operatori di poco superiore ai 30 anni e tecnici Laureati e Periti Agrari direttamente operativi presso la Clientela forniamo un valido supporto a tutte le Aziende, dalle più piccole sino alle società che operano secondo gli standard ISO , gli standard internazione AIB e BRC /IFS nel settore del Food e del Food Packaging.

Il sistema di rivestimento Protect-A-Bed®

Il sistema di rivestimento Protect-A-Bed®

Il sistema di rivestimento Protect-A-Bed® è uno strumento efficace per contribuire a gestire una infestazione di cimici dei letti.

Il rivestimento Protect-A-Bed®  aiuta a ridurre drasticamente la popolazione delle cimici dei letti e riduce i tempi per la bonifica  della struttura del letto e per cercare di limitare i luoghi di rifugio dei fastidiosi insetti. Tutti i rivestimenti Protect-A-Bed® sono stati testati in laboratori indipendenti.

I rivestimenti Protecta-A-Bed® sono realizzati con tecnologia leader con materiale a prova di cimici dei letti. Questo materiale è conosciuto con il nome di Membrana Miracle®. La Membrana Miracle® fa molto di più che evitare che le cimici dei letti mordano infatti aumenta l’igiene del letto in quanto è:

1)Impermeabile

2)Traspirante

3)Anti-allergenico

4)Anti-acaro

Se combinati con un programma completo di disinfestazione, i rivestimenti  sono il migliore strumento nel vostro arsenale per contribuire ad arginare le infestazioni delle cimici dei letti.

Il rivestimento Protect-A-Bed® permette di far risparmiare tempo e denaro in quanto evidenzia velocemente eventuali infestazioni in atto.

Fonte: T&C n°45 settembre 2010 www.colkim.it

Rimborsati cittadini che hanno sostenuto spese contro i piccioni

rimborsati cittadini

Rimborsati cittadini che hanno sostenuto spese contro i piccioni tutto è scaturito con l’entrata in vigore, a livello regionale, di una nuova normativa che equipara i piccioni agli animali selvatici.

Il comitato “Difendiamoci dai troppi piccioni” ribadisce:

“Uccelli malsani, deturpano anche i monumenti”

Cominciano a settembre gli abbattimenti fuori dal centro cittadino ad opera dei cacciatori,sulla falsariga di quanto già accade per gli abbattimenti programmati contro i cinghiali ed altri animali selvatici.

Il comitato  metterà a disposizione un legale  che aiuterà i cittadini che vogliono chiedere alla Provincia il rimborso dei danni subiti per la presenza di piccioni e delle spese sostenute per installare i dissuasori sia meccanici,fisici,elettrici sui fabbricati infestati da questi volatili per i quali esiste già un’ordinanza che vieta di dar loro da mangiare nelle piazze e nelle vide del centro storico.

Sulle mura urbane sono state collocate inoltre apposite mangiatoie dove è stato collocato del mangime contenente anticoncezionali.

Ente competente in materia è la Provincia di Lucca che provvederà a programmare gli abbattimenti.

Le Pulci:cosa sono e come si eliminano

le pulci

Sono insetti ematofagi privi di ali i cui adulti necessitano del sangue dell’ospite per attuare la riproduzione. Gli ospiti sono individuati tra gli animali a sangue caldo.

Le pulci con cui l’uomo viene più diffusamente in contatto sono la pulce del gatto (Ctenocephalides felis) e la pulce del cane (Ctenocephalides canis).

Importanza medica e veterinaria :

Le pulci rivestono importanza medica e veterinaria per due motivi:

  • irritazione cutanea a seguito della puntura;
  • possibilità di fungere da vettore di importanti malattie.

Oltre alla trasmissione di agenti patogeni le pulci possono causare con le loro punture una dermatite allergica. E’ un malattia immunologica dovuta alla reazione nei confronti degli antigeni presenti nella saliva iniettata dalla pulce.

Lo sviluppo delle pulci:

Lo sviluppo delle pulci è uno sviluppo completo con metamorfosi.

Uova : ovali di colore bianco perlaceo (0,5 mm di lunghezza). La femmina depone le uova sull’ospite; queste, non essendo adesive, rapidamente cadono a terra. I luoghi di maggiore concentrazione delle uova sono rappresentati da quelli ove l’animale trascorre la maggior parte del suo tempo (ad es. la cuccia).

La schiusa avviene tra 1 e 6 giorni in funzione della temperatura e dell’umidità, le condizioni ottimali sono 70% U.R. e 35°C, in queste condizioni le uova schiudono al 50% in 36 ore. Continua la lettura di Le Pulci:cosa sono e come si eliminano

Conto alla rovescia per le zanzare


Nel video si mostra come effettuare una disinfestazione su una siepe alta 3 metri con atomizzatore adatto a vaste aree a verde come siepi,canali,canneti. Abbiamo a disposizione diverse tipologie di attrezzature per intervenire  sia in piccoli giardini che in vaste estensioni come parchi,pinete,alberature, giardini pubblici ecc.

L’estate è alle porte e tra pochi giorni potremo stare all’aria aperta ed i più fortunati  che hanno un giardino potranno cenare fuori la sera al fresco.Le zanzare ed i flebotomi sono già massiciamente presenti, infatti si notano le classiche “nuvole” a forma cilindrica sopra i fossi, i canali ed altri tipici focolai di infestazione.

La loro invadenza non ha ancora superato la soglia di tolleranza proprio perchè viviamo ancora poco le zone all’aperto.

Possiamo comunque attivarci già ora per  la lotta larvicida che può essere sempre intrapresa.Viene diretta ove si individuino sacche di acqua stagnante mentre per quanto riguarda la lotta adulticida,ossia alle zanzare già sviluppate occorre innanzitutto che il tempo si ristabilisca, in quanto i prodotti insetticidi che vengono distribuiti nelle siepi,nei canneti,sullavegetazione in genere, sono definiti prodotti “di copertura” e quindi un ‘eventuale pioggia gli dilava completamente rendendo parzialmente efficace nei giorni successivi l’intervento.I nostri tecnici sono a Vostra disposizione per valutare la fattibilità tecnica degli interventi e pronunciarsi in merito anche all’efficacia che un intervento di disinfestazione può avere.

In America le api a rischio estinzione

api a rischioFonte: Redazione Tiscali Scienze

Un terzo degli alveari non è sopravvissuto all’inverno.

Nuovi dati provenienti dagli Usa dimostrano che le api si stanno estinguendo con una rapidità allarmante: per il quarto anno di fila più di un terzo degli alveari del paese non è sopravvissuto all’inverno. Il declino dei 2,4 milioni di colonie stimati oggi negli Usa, è iniziato nel 2006 a causa di una malattia, la sindrome dello spopolamento degli alveari: da allora, ricorda il settimanale britannico The Observer, oltre tre milioni di colonie negli Usa e miliardi di api in tutto il mondo sono morti e gli scienziati ancora non sono venuti al capo del drammatico fenomeno.
Il numero delle colonie negli Usa è crollato del 33,8% l’inverno scorso, secondo il sondaggio annuale degli Apiary Inspectors of America e dell’Agricultural Research Servicestatunitense. Il collasso della popolazione di api rappresenta una grave minaccia per i raccolti: secondo le stime un terzo di ciò che mangiamo dipende dall’impollinazione delle api da miele. In altre parole il contributo delle api all’economia globale vale 30 miliardi di euro. Le cause possibili della moria vanno dall’acaro varroa alle infezioni batteriche e virali, dai pesticidi alla cattiva nutrizione dovuta all’agricoltura intensiva. La scomparsa di un numero così elevato di colonie è stata soprannominata anche “la sindrome della nave fantasma” per dell’assenza di api morte negli alveari vuoti. Continua la lettura di In America le api a rischio estinzione

A Montecarlo (Lucca) ordinanza anti-piccioni

anti-piccioni

DA: La Redazione de LO SCHERMO

Montecarlo: Fantozzi dichiara guerra ai piccioni 06/05/2010

Dopo avere ricevuto una serie di segnalazioni e avere verificato attraverso l’ufficio tecnico comunale che la situazione si è aggravata nelle ultime settimane, il sindaco di Montecarlo Vittorio Fantozzi ha emanato una ordinanza con la quale l’amministrazione comunale di Montecarlo dichiara di fatto guerra ai piccioni. “Nessuna persecuzione verso questi animali – precisa il sindaco di Montecarlo- ma dobbiamo intervenire in modo drastico a causa del proliferare di queste colonie di piccioni che creano problemi di igiene pubblica e di decoro urbano. Due elementi che abbiamo sempre perseguito come amministrazione comunale.” Come si legge nella ordinanza firmata dal primo cittadino l’aumento della presenza dei piccioni sta “determinando Continua la lettura di A Montecarlo (Lucca) ordinanza anti-piccioni

L’importanza del sopralluogo

sopralluogo

Il sopralluogo rappresenta il momento più importante nel rapporto Cliente-Fornitore.

Oltre a conoscerci di persona il sopralluogo ci serve per acquisire informazioni preziose sulla presenza di infestazioni e, nella maggioranza dei casi, poter dare pareri sull’andamento quali-quantitativo di quest’ultime.Possiamo avvalerci di strumenti ed attrezzature che ci aiutano a raggiungere anfratti non raggiungibili con l’occhio umano e che proprio per questo motivo rappresentano i rifugi elettivi degli infestanti.

Una volta effettuato il sopralluogo può essere emesso un parere tecnico ed elaborata un offerta qualora il problema si possa risolvere con una disinfestazione.

Sotto una videocamera modello Snake

Snake camera

Unici installatori EcoBirds a Lucca

eco birds

Da anni abbiamo come unico obiettivo quello di rendere un servizio di qualità  in miglioramento continuo.

La crescita costante e la fiducia che ci date ci ha spinto ad investire sempre più  in Formazione ed in Addestramento aumentando così le competenze tecniche che i nostri operatori mettono tutti i giorni sul campo.

Siamo pertanto lieti di poter offrire da oggi un ulteriore supporto professionale diventando unici installatori autorizzati del circuito Ecobirds nella provincia di Lucca.

Il circuito Ecobirds annovera tutti gli installatori di dispositivi di dissuasione volatili e copre l’intero territorio nazionale.

Anche per questo siamo orgogliosi di poter offrire questa garanzia: La professionalità dei nostri tecnici,che sono sempre a Sua disposizione per un sopralluogo,un consiglio o un preventivo per risolvere il Suo problema di piccioni.

Tel 0583-955344  Fax 0583-490334  info@romanidisinfestazioni.com